“Coltivare il giardino della MENTE”

Sue Stuart-Smith – Rizzoli Editore – 2021

Collocazione: GEN STUASS

L’autrice è psicoterapeuta e psichiatra, moglie di un grande designer di giardini.

Partendo dall’esperienza di un famigliare reduce di guerra che aveva recuperato il suo equilibrio grazie alla cura del giardino, analizza come il contatto con la natura influenzi positivamente lo stato emozionale e fisico delle persone.

Narra esperienze personali e di altri studiosi in vari ambiti: disagi sociali, carcere, disabilità, psichiatria…

Il sistema nervoso e immunitario sono predisposti per funzionare al meglio in risposta a vari aspetti del mondo naturale.

Quando frequentiamo la natura al tempo stesso “lavoriamo” con la nostra natura interiore. Il verde rilassa, il mistero del seme, della crescita in fiori e frutti suscita l’autostima, il cambiamento positivo.

”Esci alla luce delle cose pure, ti sia maestra la natura” (W. Wordsworth)