Il libro del mese di dicembre puoi trovarlo presso la Biblioteca specialistica di Domus Laetitiae a Sagliano Micca

“La strategia dell’orso bianco” di Moritz Huber

Nel dicembre 2006, nello Zoo di Berlino, un’orsa bianca partorisce due cuccioli. Essa, come a volte accade in natura, non li riconosce e non se ne prende cura. Solo uno, Knut, lotta e sopravvive grazie alle instancabili cure del guardiano, guadagnando l’attenzione e l’affetto del mondo. Lo psicologo Moritz Huber, parte da questa vicenda per suggerire ai lettori poche e chiare strategie per superare una condizione di difficoltà. Alla base c’è un atteggiamento di Resilienza cioè, resistenza ed elasticità, che ci aiuterà a impossessarci nuovamente della nostra vita. Le tappe sono cinque e vengono riassunte chiaramente al termine dei capitoli. Prima fra tutte: il passato non si può cambiare. Sembrerebbe scontato, ma ci crediamo veramente? Eppure è da qui che occorre partire. La seconda ahimè, ci rammenta un’abilità tutta umana: sentirsi vittima delle circostanze e degli altri. Occorre liberarsi di questi sentimenti viceversa, le tappe successive non si potranno realizzare per ritrovare quella spinta energetica per un successo futuro. Qui mi fermo e vi lascio alla lettura del libro.

Concludendo, se l’autore utilizza la storia del cucciolo Knut è anche per dirci che l’uomo deve agire continuando a guardare alla Natura, al mondo animale perché lì c’è sempre da imparare: chi ha un animale domestico lo sa bene.

Collocazione : PS GEN HUBEM