Al via il progetto “Mani che fanno crescere”

Si è tenuto il 24 febbraio u.s. presso Cascina Vigna (Città Studi), messa a disposizione dall’Istituto “Gae Aulenti” di Biella, il primo di due incontri di conoscenza previsti fra operatori coinvolti nel progetto, docenti e ragazzi con disabilità.

“Mani che fanno crescere”, idea nata dall’Associazione A.gen.d.a. (Associazione Genitori di Disabili) Biella, in collaborazione con l’I.I.S. “Gae Aulenti”, il Servizio Territoriale Disabili Arthe e l’A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini) di Biella, si pone come obiettivo l’inclusione sociale dei ragazzi con disabilità partecipanti, impegnandoli in semplici attività manuali di orto coltura.

La bella giornata di sole ha favorito questo primo incontro, dando la possibilità ai presenti di fare una passeggiata all’esterno della Cascina e di visitare la serra ed ha permesso loro di scambiare semplici impressioni con gli operatori e di mostrare tutto l’entusiasmo per questa nuova esperienza che li vedrà coinvolti in alcuni lavori manuali.

Le attività previste dal progetto si svolgeranno con cadenza settimanale ogni mercoledì dalle ore 14,30 alle ore 17,30, per un periodo che abbraccia gli anni scolastici 2020/2021 e 2021/2022.