Biblioteca

Il libro è uno strumento per scoprire quello che 
non avrei mai potuto vedere in me stesso ( Marcel Proust)


CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SULLA DISABILITÀ
La Cooperativa sociale Domus Laetitiae offre un servizio di documentazione, raccolta dati e informazioni nel campo dell’educazione, della disabilità, del disagio psico-sociale e della cooperazione. Il servizio è rivolto a famiglie, insegnanti, educatori, psicologi, volontari e coloro che per studio o conoscenza personale desiderano fare delle ricerche in questi campi. E’ possibile richiedere incontri con professionisti che, tramite materiale informativo (dvd, libri, riviste), possono recarsi nelle scuole, in gruppi giovanili, in associazioni e svolgere interventi per sensibilizzare sui temi sopra menzionati.

Il servizio si articola in una biblioteca di circa 2700 volumi le cui voci in catalogo riguardano i seguenti temi:

  • Arteterapia
  • Autonomia
  • Barriere architettoniche
  • Cooperazione e terzo settore
  • Counseling
  • Esperienze personali e di gruppo
  • Famiglia
  • Gruppi
  • Informatica
  • Integrazione lavorativa
  • Integrazione scolastica teorica e pratica
  • Introduzione all’handicap
  • Legislazione
  • Letteratura italiana e straniera
  • Letteratura per ragazzi
  • Medicina
  • Politiche e servizi sociali sanitari
  • Professioni
  • Psicologia
  • Psicologia dell’età evolutiva
  • Psicomotricità
  • Riabilitazione
  • Scienze dell’educazione
  • Sessualità ed affettività
  • Sociologia
  • Sport
  • Tesi
  • Test
  • Tipologie di handicap
  • Volontariato

Sono disponibili riviste di carattere psico-pedagogico, di politica socio-sanitaria, di riabilitazione e di associazionismo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Recensione del mese di gennaio

“Adolescenti consapevoli”
di Bianca Bertetti –
FrancoAngeli
Collocazione: PS PEE BERTB

Il sottotitolo di questo libro recita: La mindfulness per superare con resilienza le sfide della crescita.  L’adolescenza è un’età in cui avvengono molti cambiamenti e non è facile da superare.

L’esposizione si divide in quattro parti:

  1. Le sfide dell’adolescenza nell’era digitale. Prende in considerazione le trasformazioni del corpo, della sessualità, delle relazioni e del cervello. Tutto questo comporta un notevole stress a cui rispondere con l’aiuto.
  2. Supera disagi con resilienza. Segue il significato di resilienza, i fattori di protezione e di rischio, di cura e prevenzione.
  3. La mindfulness. Significa consapevolezza di sé e di quanto ci sta intorno. Sono indicati i programmi di applicazione.
  4. Affronta con coraggio e gentilezza le sfide che incontri. Vengono indicati esercizi e meditazioni.

Il libro è indicato per insegnanti, educatori, operatori socio-sanitari e genitori.  E per chiunque abbia a che fare con l’adolescenza.