Un anno di operatività

Il 14 ottobre Palazzo Gromo Losa è stato location di verifica delle attività del progetto Skilland, di cui Domus Laetitiae è partner, dopo il primo anno di attività. Un primo anno vissuto intensamente del quale sono stati presentati alcuni numeri:

  • 1 Centro di Orientamento Skilland, del quale Domus Laetitiae ha il coordinamento operativo;
  • 345 ragazzi/e coinvolti;
  • 74 genitori;
  • 92 insegnanti/educatori coinvolti in attività formative;
  • 1 Tavolo di coordinamento;
  • 1 Hub di progetto con Funzione di innovazione e sviluppo;
  • 1 Commissione di ragazzi e ragazze con Funzione propositiva;
  • 1 Equipe orientativa e una Comunità professionale di Orientatori;
  • 1 KIT strumenti orientativi innovativi;
  • 1 settimana sul Talento dedicata a bambini/e;
  • 7 incontra il Talento con giovani professionisti del territorio;
  • 2 testi teatrali pronti da mettere in scena.

E ancora

  • 1 Corso di Alta Formazione “Tecniche di Orientamento scolastico – Orientamento precoce” per orientatori in cui Domus Laetitiae è stata coinvolta con la presenza di Sara Corrado e Roberta Gremmo, nelle foto con Anna Zegna, durante la consegna dell’attestato del corso.