Giulio Besutti è un OSS (operatore socio sanitario) che lavora in Domus Laetitiae da circa due anni. La sua storia è quella di un qualsiasi ragazzo della sua età con sogni, progetti, obiettivi ma anche… delusioni. Un video e un incontro con una mamma, cambiano la sua vita, trasformandola. Incontri speciali, avvenuti per caso, o forse no, che hanno ridato gambe ai suoi sogni facendoli diventare realtà.

E’ la storia di Giulio, una storia bellissima, ma è anche la storia di tanti operatori che, negli anni, hanno vissuto con impegno il loro lavoro all’interno di Domus. Una storia che, ciascuno con sfaccettature diverse, può vivere guardandosi un po’ allo specchio.

Complimenti a Giulio, che l’ha voluta raccontare a Special Olympics, e che oggi permette anche a noi di conoscerla.

Leggi la storia di Giulio. CLICCA SULL’IMMAGINE